Libere Risonanze: Muoia Mastella e tutti i filistei!

21 gennaio, 2008

Muoia Mastella e tutti i filistei!

Stasera sono un pò più felice. Sono felice perché sembra che questo governo sia ormai alla frutta: oddio, non è detto, da certi politici ci si può aspettare di tutto. Il fatto comunque importante è che nella giornata di oggi Mastella, l'unico della banda con un pò di dignità, ha sottratto l'UDEUR a quella continua promulgazione di truffe e pagliacciate che da due anni a questa parte il governo riversa sulla cittadinanza.

Tre sono state le motivazioni che hanno portato a questa decisione:

Primo: il danno spaventoso che è stato fatto a Napoli in cui molti amministratori (tra cui, per la verità, anche molti dell'o stesso UDEUR) si sono visti "recapitare" le manette a domicilio.

Secondo: il vergognoso bavaglio che hanno messo al Papa all'università "La Saccenza" perché non la si può chiamare in altro modo.

Terzo: la possibilità, facendo cadere il governo, di evitare la legge elettorale od il referendum i quali, con gli sbarramenti previsti, escluderebbero di fatto l'UDEUR dal parlamento.

Speriamo bene ed incrociamo le dita...

(P.S: il titolo è ovviamente metaforico, nessuno vuole la morte di Mastella...)

Etichette:

3 Comments:

Blogger Giancarlo ha detto...

secondo me principalmente la terza che hai detto

lunedì, 21 gennaio, 2008  
Blogger Jetset - Libere Risonanze ha detto...

Ciao Giancarlo, hai ragione, SPECIALMENTE il terzo punto... :-)

martedì, 22 gennaio, 2008  
Blogger gabbianourlante ha detto...

non so mica se riusciranno ad evitare il referendum.... e comunque questi partitelli dallo 0, devono sparire.... lui, di pietro, dini.... questi politicanti personal trainer. si lo so, non si risolvono certo tutti i problemi. ma intanto tutti questi galoppini ce li togliamo dalle balle.
ciao!

martedì, 22 gennaio, 2008  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home