Libere Risonanze: Un sentitissimo grazie!

03 novembre, 2009

Un sentitissimo grazie!

Grazie sinistra, che con le leggi da te promulgate hai permesso a cani e porci di entrare in Italia, hai regalato loro diritti, integrazione, lavoro ed abitazioni, hai non solo tollerato ma anche protetto i clandestini mentre gli italiani che vengono tartassati di tasse devono elemosinare un posto nei call-center e non possono nemmeno pregare per il loro futuro, perché il crocefisso dev'essere tolto dagli edifici pubblici.

Grazie, sinistra, per aver riempito l'Italia di gentaglia che spaccia, si prostituisce, vende merci contraffatte, rapina, stupra, si ubriaca, travolge ed uccide "perché deve pur vivere in un qualche modo", mentre noi italiani ce ne dobbiamo stare asserragliati in casa e sperare che un extracomunitario non entri dalla finestra perché se gli spariamo ha ragione lui.

Grazie, sinistra, per aver permesso alla marmaglia che avete fatto entrare qui di cancellare con un colpo di spugna le nostre tradizioni e la nostra cultura, siano esse discutibili o no, di averci costretto a buttare nella spazzatura un simbolo come il crocefisso che accomuna il paese trasversalmente e che è amato da grandi e bambini, da laici e cattolici.

Grazie, sinistra, per aver costretto i nostri bimbi a vergognarsi del presepe in nome di quel politically correct che tanto piace ai musulmani grazie ai quali l'iconoclastìa impera ed impedisce alle altre religioni di esprimersi liberamente.

Grazie, sinistra, per aver riempito di moschee il nostro territorio mentre cellule terroristiche sparano a chi è destinatario di una fatwa ed inviano kamikaze pieni di tritolo a farsi esplodere davanti alle caserme.

Grazie sinistra, per aver sempre dato ragione ad un'Europa vile, codarda e menefreghista, capace solo di imporre direttive e normative costosissime senza regalarci nulla se non leggi vergognose come quella sull'illegittimità dei crocefissi nei luoghi pubblici.

Grazie, sinistra, per tutto questo.

Ci rivedremo alle urne così ti ringrazieremo per bene, puoi giocarci la testa, perché come me te l'ha giurata la stragrande maggioranza degli italiani, Bersani o non Bersani.

Preparati, sinistra, che non vediamo l'ora di ringraziarti!

Etichette:

8 Comments:

Blogger Giu ha detto...

Tu sei fuori come una fontana, lasciatelo dire.
Se il centro destra - che governa dal un po' da anni se non te ne fossi accorto - non ha ancora spianato gli immigrati italiani, non è certo colpa (o merito) dei quattro gatti di sinistra che sono rimasti in Parlamento, ma di qualcuno che sta più in alto (eh sì, esiste) del vostro amato leader, che si chiama Europa.
Volete ringraziare ulteriormente la sinistra alle prossime elezioni, come se il ringraziamento ricevuto alle ultime non fosse stato sufficiente? Bene, ma non sarà certo la soluzione al problema. Anche col 100% dei voti, le regole in materia non sono libere e a discrezione della Lega.
Quindi mettetevi l'anima in pace e cominciate a produrre qualcosa di concreto anziché scaldare le poltrone da Vespa.

mercoledì, 04 novembre, 2009  
Blogger Jetset - Libere Risonanze ha detto...

Caro amico, nessun governo è stato così attivo come questo. Se scorri il blog vedrai tutte le principali iniziative adottate in quest'anno e mezzo. Purtroppo, però, voialtri detrattori ideologizzati fingete di non vedere e vivete in un altro mondo. Da cui la vostra perenne sconfitta.

Purtroppo, però, vivete su Urano ma votate qui.
La batosta elettorale che avete preso non è sufficiente, nossignore. Finché vi sarà in Italia anche una sola persona come te vi sarà politicamente da lottare.

Ed io sarò in prima fila.

P.S: le fontane in ultima analisi sono utili, belle e decorative. Grazie.

mercoledì, 04 novembre, 2009  
Blogger Giu ha detto...

Caro Jetset, abbia pazienza ma con la tua risposta hai confermato l'affermazione del mio commento.

Se, come dici tu, questo governo è così attivo e la sinistra è oramai ridotta al lumicino, come è mai possibile che non si sia fatto niente per arginare la deriva immigratoria che, secondo te, ha portato alla decisione della Corte di Europa dei Diritti dell'Uomo (si badi, europea, NON italiana)? Forse anche i giudici della Corte Europea sono tutti comunisti (e andiamo, su...)?

A cosa serve accusare la sinistra di dare sempre ragione all'Europa quando le decisioni, come dici tu, le prende il governo in maniera così solerte da così tanti anni? E' forse l'appoggio della sinistra all'Europa la causa di ciò che lamenti nel tuo post? E, per assurdo, sarebbe ipotizzabile vivere in contrasto con l'Europa?

mercoledì, 04 novembre, 2009  
Blogger vailylu ha detto...

E ultimamente mi sto preparando a ringraziare anche il sig. Fini...e la cosa mi preoccupa non poco però (più che altro perchè nessuno da dx lo manda apertamente nel luogo che si meriterebbe).

saluti
Luca

mercoledì, 04 novembre, 2009  
Blogger Jetset - Libere Risonanze ha detto...

Egregio Signore,
mi sembra che Lei non legga molto o non s'informi.

Innanzitutto il decreto sicurezza che prevede tra l'altro anche i respingimenti in mare e gli accordi con la Libia (per la verità iniziati da Prodi ma MAI ATTUATI) ha prodotto i suoi effetti, dal momento che è stato totalmente bloccato quel flusso migratorio di cui Lei scrive facendo, finta di non sapere.

In secondo luogo la Corte Europea dei diritti ha accettato, dopo averle esaminate e dopo una prima perplessità, le istanze del governo in materia di respingimenti. Pertanto i respingimenti sono più che legittimi.

Tutte cose che, ad ogni modo, ha dovuto fare la destra e che con la sinistra erano rimaste carta straccia.

Ora, Caro Signore, se Lei scrive bufale sull'evidenza per farmi perdere tempo e senza alcuna cognizione di causa, le rispondo che da questo momento in poi la filtrerò.

Vede, lo opinioni possono essere contestabili finché si vuole. I fatti no. Pertanto, quando mi si vuol convincere ripetutamente che la Terra è il quinto pianeta del sistema solare, io capisco che è inutile discorrere e pianto il mio interlocutore.

Motivo per cui La saluto e Le auguro tante belle cose.

mercoledì, 04 novembre, 2009  
Blogger Jetset - Libere Risonanze ha detto...

Caro Luca, beh forse non è completamente vero, tanto tempo fa mandai a Fini molti complimenti (prima che il sole estivo di alcuni anni fa gli cuocesse i neuroni e la pressione dell'acqua durante le immersioni gli causasse l'embolia alla parte razionale del cervello, intendo...) e lui mi rispose anche, ringraziandomi. Ultimamente gli ho inviato una mail di fuoco ed indovina un pò? Non ho ricevuto risposta... hehehe

mercoledì, 04 novembre, 2009  
Blogger Tommaso Pellegrino ha detto...

Grazie Jetset, oltre che per tutte le altre cose sacrosante dette nel post, per avere ripetutamente evidenziato - tu sicuramente laico e anzi, a volte, quando proprio hai reputato che "ce voleva", addirittura aperto mangiapreti - la grande cavolata fatta dall'Europa nel vietare l'apposizione del Crocefisso alle pareti delle aule scolastiche italiane (in verità, non proprio in tutti gli "edifici pubblici"). Questo a dimostrazione di quanto il problema non sia soltanto sentito da qualche bigotto "baciapile", ma da chiunque abbia a cuore la cultura e l'identità della nostra civiltà.
Tommaso Pellegrino-Torino
www.tommasopellegrino.blogspot.com

sabato, 07 novembre, 2009  
Blogger Jetset - Libere Risonanze ha detto...

Grazie dei complimenti, Tommaso... :-)

sabato, 07 novembre, 2009  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home