Libere Risonanze: Moschee I-Lega-li

03 dicembre, 2008

Moschee I-Lega-li

A Roberto Cota, presidente del gruppo della Lega alla Camera, bisognerebbe fare un monumento.
Oggi il deputato Cota, in seguito alla scoperta di piani terroristici perpetrati da marocchini ed aventi lo scopo di uccidere centinaia di persone mediante l'esplosione di camion imbottiti con bombole di gas nei parcheggi di alcuni centri commerciali di Milano, ha proposto una moratoria sulla costruzione di moschee in Italia.
Questa proposta, che mi trova assolutamente d'accordo, è un solo segnale all'Islam, ma un segnale forte: attenti ad alzare il livello di scontro, perché le decisioni radicali possiamo prenderle anche noi.
E c'é da augurarsi che lo Stato intervenga con forza e decisione, perché se la parola passasse ai cittadini inferociti allora sì che l'Islam rischerebbe grosso.

Etichette: ,

3 Comments:

Blogger Nessie ha detto...

W Cota e la Lega! Ora speriamo che non tirino fuori la solita stronzata dell'art. 8 (spero di non sbagliare, nel caso correggimi) della Costituzione sulla libertà di culto, per legare le mani alla Lega. L'Islam non è un culto ma una politica d'espansionismo. Dunque non vorrei per colpa della democrazia permissiva, dover perdere la democrazia tout court.

giovedì, 04 dicembre, 2008  
Blogger Jetset - Libere Risonanze ha detto...

Credo anch'io che qualche stronzata di articolo sulla libertà religiosa lo possano trovare. In fondo è facile: basta rivolgersi ad un giudice di sinistra con un avvocato pagato da qualche associazione islamica e via andare, il gioco è fatto.

Dio quanto mi manca la buona vecchia determinazione delle pedate nel culo!

Ciao Nessie, un bacione!

giovedì, 04 dicembre, 2008  
Blogger Angelo D'Amore ha detto...

da infraculturali stiamo per diventare pluridelinquenziali.

-------------
fuori tema

NAPOLI. IL PALAZZO TREMA

ne parlo nel mio blog

nonsolonapoli

il blog interculturale, pluritematico, indipendente

giovedì, 04 dicembre, 2008  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home