Libere Risonanze: Dedicato a chi...

29 novembre, 2009

Dedicato a chi...

Dedicato a tutti coloro che vogliono aprire le porte agli islamici.
Dedicato a tutti coloro che credono che una cultura ne valga un'altra.
Dedicato a chi si riempie la bocca dei diritti delle donne e poi difende questa gentaglia.
Dedicato a coloro che pensano che non si debbano combattere guerre per la democrazia.
Dedicato a coloro che ipocritamente mettono la testa sotto la sabbia per non vedere.
Dedicato a coloro che votano a sinistra in nome del buonismo più becero e stomachevole.
Dedicato agli stronzi che pensano che in Italia si debba dare il voto agli stranieri.
Dedicato a chi tace disinteressato e non fa sentire la sua indignazione con la giusta rabbia.

Dedicato a chi non è con noi contro questi orrori, con l'augurio che possa toccar loro lo stesso trattamento riservato a questa donna tutti i giorni pari con doppia razione durante quelli dispari.

http://quotidianonet.ilsole24ore.com/esteri/2009/11/29/265705-sudan_frustate.shtml

Etichette: ,

3 Comments:

Blogger gio88 ha detto...

Intanto dalla Svizzera arrivano un paio di belle botte ai buonisti sinistronzi e ai radical-finioti... Prima il favoloso spot anti-clandestini, ora il bando alla costruzione di nuovi minareti! Speriamo che il vento elvetico giunga anche qui!

domenica, 29 novembre, 2009  
Blogger Tommaso Pellegrino ha detto...

Oddio, di persone dichiaratamente non "contro questi orrori", ai danni delle donne o di qualsiasi altro essere umano, fortunatamente non credo che ne esistano molte. Solamente in tanti debbono ancora liberarsi dai condizionamenti di pelosi buonismi e terzomondismi che inducono a considerare quasi come "cultura" e tradizioni degne di tutela qualsiasi nefandezza proveniente da queste genti povere "ex vittime del nostro colonialismo" (se vuoi vedere, ad esempio, donne impegnate con grinta contro l'infibulazione o simili, le troverai soprattutto tra quelle di destra,ben più difficilmente tra quelle di sinistra) e, per contro, come revanscismi retrogradi e reazionari qualunque difesa delle nostre radici e tradizioni occidentali.
In ogni caso, chi fosse davvero a favore di simili criminali meriterebbe anche peggio di quello che hai detto tu.
Tommaso Pellegrino-Torino
www.tommasopellegrino.blogspot.com

martedì, 01 dicembre, 2009  
Blogger Rainbow ha detto...

Mi associio

lunedì, 14 dicembre, 2009  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home